Lo sciroppo d'acero, il dolcificante canadese

25/02/2021

27cd598b-ee4c-479b-b8c1-dca35f80e7a9

Solitamente lo si assaggia per la prima volta accompagnato da dei fumanti pancakes appena sfornati. Di cosa di tratta? Parliamo dello sciroppo d’acero, una bontà proveniente da oltreoceano che ha conquistato tutto il mondo. Scopriamone le caratteristiche e come utilizzarlo in cucina. 

Che cos’è lo sciroppo d’acero

Lo sciroppo d’acero è un liquido zuccherino simile al miele come gusto e consistenza. È un prodotto originario delle province orientali del Canada e nelle zone nord-orientali degli Stati Uniti. 

Viene prodotto a partire dalla linfa degli alberi di acero, che viene estratta e poi concentrata. L’estrazione della linfa è la parte più interessante: viene raccolta facendo dei fori all’interno del tronco dell’albero in cui vengono inseriti dei piccoli rubinetti. A questi rubinetti vengono attaccati dei secchielli o dei tubi, dove viene raccolta la linfa che scende e poi trasportata all’evaporatore. 

Le caratteristiche

Come anticipato, lo sciroppo d’acero è simile per consistenza e sapore al miele ed in particolare al miele di castagno o alla melata.

Esistono quattro tipi di sciroppo d’acero, con diverse tonalità di colore e di gusto. In base al periodo in cui la linfa viene estratta infatti lo sciroppo avrà un intensità di sapore e colore diversi.

  • Gold (dorato): di colore dorato è il primo sciroppo della stagione e ha un sapore più delicato
  • Amber (ambrato): di colore un po’ più scuro e un sapore più intenso.
  • Dark (scuro): con colore e sapore più forti
  • Very Dark (molto scuro): l’ultimo della stagione, con colore molto scuro e sapore deciso.

Lo sciroppo d’acero è il terzo dolcificante naturale meno calorico superato dalla melassa e dalla stevia. È un prodotto 100% naturale, che non contiene colori artificiali, aromi o conservanti. Inoltre ha un alto contenuto di sali minerali, polifenoli e diversi nutrienti essenziali.

Come utilizzare lo sciroppo d’acero in cucina

Come utilizzare e valorizzare lo sciroppo d’acero nelle vostre ricette? In quanto dolcificante naturale, lo sciroppo d’acero può essere utilizzato al posto del miele e dello zucchero. Potete quindi aggiungerlo come da tradizione ai pancakes, alle crêpes dolci, a tè e tisane o come ingrediente per dare un nota particolare a torte e dolci.

Ma non solo; lo sciroppo d’acero è una risorsa anche nella preparazione di ricette salate. Potete utilizzarlo per caramellare le cipolle o le carni, aggiungerlo nelle marinature ma anche usarlo per donare un gusto originale ai vostri stufati e spezzatini.