Dagli chef Elior tre idee per i weekend di primavera

26/04/2018

68dde4e0-06d4-4c81-87a1-99118827c288

Il turismo è sempre più enogastronomico ed è per questo che per il ponte del 1° maggio ci affidiamo alle ricerche degli chef Elior per scoprire tre chicche del loro parterre dal gusto locale.

Degustazione di risotti a go go a Ostiglia in provincia di Mantova dove ogni anno si svolge la “Battaglia del Riso”. È questa l’idea del nostro chef Elior Andrea Chiesa per scoprire un nuovo territorio, la sua cultura e i suoi piatti tipici. Ogni anno in primavera si rinnova il tradizionale appuntamento gastronomico ostigliese dove si sfidano in preparazioni di risotti diversi ristoratori, produttori di riso, ma anche semplici amanti della cucina.
Il riso sulla tavola della "Battaglia del Riso" è quello prodotto dalla Riseria Chiodarelli (Vialone Nano e Carnaroli), coltivato nelle Valli Ostigliesi, pilato e confezionato nella riseria di Ostiglia.
http://www.comune.ostiglia.mn.it/index.php/component/content/article/933-fiera-primavera

Per chi fosse nel Centro Italia, Stefania Melissari consiglia l’imperdibile “Sagra dei Vertuti” in programma a Paganico Sabino (RI), che si tiene in contemporanea con il “Kalènnemàju”, il “Calendimaggio”, la ricorrenza tipica della tradizione contadina che nei secoli passati salutava l’arrivo della buona stagione dopo il rigido inverno. Impossibile resistere alla zuppa di legumi e cereali (fagioli, ceci, fave, grano e granturco), aromatizzata con foglioline di timo selvatico e condita con l’olio d’oliva della Sabina, da gustare insieme ai maccheroni al pomodoro, alle salsicce, alle bruschette e a un buon bicchiere di vino.
http://www.eventiesagre.it/Eventi_Sagre/21050957_Sagra+Dei+Vertuti.html

Se, nel ponte del 1° maggio, siete invece a Siracusa, non perdetevi la “Festa della Fragola” all’interno dell’Ippodromo del Mediterraneo. A guidarci al gusto del frutto rosso di Cassibile è lo chef Salvatore Del Core. La Regina della Festa è la fragola, quella genuina e di qualità, garantita dal territorio siracusano e presentata in molteplici proposte culinarie ed enogastronomiche. Culmine di delizia la trionfale torta alla fragola di ben 600 chili preparata e offerta al pubblico nel pomeriggio del 1° maggio.
http://www.festadellafragola.it/