Il frutto della giovinezza dai tanti nomi

04/07/2019

7be07f92-e71e-49c1-9f40-c8f25a886d38

Lo chiamano con tanti nomi differenti e ne esistono diverse varietà, ma tutte con le stesse proprietà antiossidanti in grado di mantenerci giovani. Parliamo del chayote (dal nome scientifico Sechium) una zucca nativa dell’America centrale che le popolazioni di lingua francese chiamano christophine e noi italiani zucca centenaria o zucchina spinosa, patata spinosa, melanzana spinosa, melanzana americana, lingua di lupo, a seconda del tipo di spina.

Il chayote è un alimento utilizzato nelle diete per il suo basso apporto calorico e per l’alta presenza di nutrienti importanti, come le vitamine, gli amminoacidi e i sali minerali. Da non trascurare il fatto che è molto ricco di acido folico, cosa che lo rende ideale in gravidanza. Questo frutto è famoso anche per le sue proprietà terapeutiche, in particolar modo per gli effetti antinfiammatorio, diuretico e antiossidante. Per questo è spesso utilizzato come componente di integratori alimentari e creme di bellezza.

In Italia la cuciniamo allo stesso modo delle zucche nostrane, utilizzandola sia cruda che cotta, sia come piatto principale che come ripieno per tortelli, torte salate e cannelloni.