Cibi idratanti per l’organismo

02/09/2021

c203d0f1-abf3-4a9a-9e01-c37b23c1bb40

Mantenere idratato il nostro corpo è fondamentale e il 20% dellacqua che assumiamo ogni giorno proviene dai cibi che mangiamo. Oltre ai due litri che dovremmo bere ogni giorno, è importante mangiare una grande quantità di alimenti ricchi di acqua, come frutta e verdura. 

Questo discorso è valido tutto l’anno: ci dimentichiamo troppo spesso di assumere liquidi e, sebbene la sete con le basse temperature si faccia meno sentire, è importante tenerlo sempre presente. In estate è più facile ricordarselo perché ne sentiamo particolarmente il bisogno, dato il caldo e la sudorazione.

Idratarsi d’estate con frutta e verdura

D’estate le alte temperature prosciugano i liquidi del nostro corpo e con il sudore espelliamo anche i sali minerali utili al nostro organismo. Per questo d’estate abbiamo bisogno di bere di più e di reintegrare sostanze nutritive. 

L’acqua però si può assumere anche attraverso frutta e verdura che dobbiamo prediligere nei nostri pasti e spuntini estivi. Abbiamo la fortuna, inoltre, di avere a disposizione un gran numero di frutta e verdura ricchi di acqua che maturano nei mesi estivi. Scopriamo quali sono per sfruttare questa loro importante caratteristica. 

Frutta e verdura idratanti per l’estate

  • Tra i frutti più idratanti in assoluto, con una quantità pari al 95%, c’è l’anguria. Dal gusto dolce molto piacevole, è dissetante, stimola la diuresi ed è ricca di vitamine (A, C e B6) e sali minerali come potassio, fosforo e magnesio.
  • Tra le verdure, al primo posto c’è il cetriolo, con 95% di acqua. Rinfrescante, idratante e depurativo, è ideale anche per reintegrare i sali minerali persi con la sudorazione perché sono ricchi di potassio e fosforo.
  • I ravanelli sono costituiti per il 95% da acqua, ma contengono anche vitamine del gruppo B, vitamina C e sali minerali come ferro e fosforo. Hanno pochissime calorie, stimolano la diuresi e hanno proprietà antibatteriche. 
  • I pomodori sono un altro ortaggio che d’estate non può mai mancare. Ha un contenuto d’acqua pari al 94% e contiene vitamine e sali minerali come potassio, fosforo, calcio, ferro, zinco, selenio.
  • Costituito dal 90% d’acqua, c’è poi il melone, un altro frutto di cui non si può fare a meno e che può essere sfruttato sia in piatti salati che dolci.

Altri alimenti molto ricchi d’acqua sono poi: il pompelmo (90%), le prugne (88%), i peperoni, le pesche, le zucchine e la lattuga.