Finger lime, il caviale vegetale

05/08/2021

d58724c4-57c2-4b3f-9cbd-ebec578c32b7

Il finger lime (Citrus australasica), chiamato anche caviar citrus, caviale di lime, limone caviale, caviale di limone o caviale vegetale, è un agrume di origini australiane. L’associazione del suo nome al caviale è dovuta al particolare aspetto di questo frutto. 

L’esterno non colpisce particolarmente: i finger lime sono frutti piccoli, lunghi 5-10 cm, di forma cilindrica, a volte leggermente ricurva. Hanno una buccia liscia o leggermente corrugata che può assumere diversi colori, dal verde, al bruno, al rossiccio. La sorpresa arriva quando lo si apre: la sua polpa è infatti composta da piccole vescicole sferiche che alla vista assomigliano al caviale. In bocca scoppiano, rilasciando un succo dal sapore simile a quello del lime e del limone. Anche gli altri agrumi hanno queste vescicole, ma nel limone caviale non sono raggruppate in spicchi e sono di forma tondeggiante.

Usi in cucina

Il finger lime non è ancora molto diffuso in Italia, anche se inizia ad essere coltivato anche qui. In cucina è utilizzato soprattuto nei ristoranti più raffinati, dove viene utilizzato sia in piatti dolci che salati. 

Si sposa molto bene con il pesce e può essere servito su tartine al salmone, in accompagnamento a crudité di mare o a secondi piatti di pesce. Può fungere da guarnizione anche in primi piatti, come un risotto di capesante e finger lime. In alternativa può essere utilizzato in insalate, ad esempio insieme alle puntarelle. E perché non utilizzarlo anche nei dolci? Si abbina molto bene a marmellate e cioccolato e si presta bene alla preparazione di cheesecake e dolci al cucchiaio.

Proprietà e benefici del finger lime

Come gli altri agrumi, il finger lime ha proprietà benefiche per la salute del nostro organismo. È ricco di vitamina C, B6, acido folico e potassio ed è dotato di proprietà antisettiche, digestive, rinfrescanti e diuretiche.