La frutta autunnale

08/10/2021

e57c4813-91b5-431d-a17b-b95bfc539980

La frutta di stagione è più gustosa, ricca di nutrienti ed ecologica. Comprare la frutta e verdura nel giusto periodo di maturazione ci permette di acquistare frutta locale, quindi di aiutare i produttori del territorio, di avere un prodotto più fresco, gustoso e nutriente, di risparmiare e tutelare lambiente.

Dal 21 settembre siamo ufficialmente entrati in autunno. Qual è quindi la frutta autunnale che matura nei mesi di settembre, ottobre e novembre? Vediamo insieme quali sono i frutti autunnali e le loro caratteristiche.

I frutti autunnali 

Tra i frutti che maturano da settembre a novembre ci sono: le pere, le susine, le castagne, i cachi, il melograno, i fichi, le mele cotogne, le nocciole, le noci, l’uva e le primizie di arance e mandarini. 

Castagne

Uno dei frutti autunnali che più attendiamo con impazienza sono sicuramente le castagne. 

Una curiosità sulla castagna è che la parte commestibile che noi siamo abituati a considerare frutto è in realtà il seme della pianta. Il frutto vero e proprio è infatti il riccio. Proprio per questo motivo, che ne influenza la composizione, le castagne sono infatti considerate un frutto atipico. Ricche di carboidrati, vitamine e minerale, sono molto nutrienti e particolarmente utili in caso di anemia e stanchezza. Il loro sapore non troppo dolce si presta sia per la preparazione di dessert, come il castagnaccio o il monte bianco, che di piatti salati di carne e verdure. 

Cachi

I cachi sono un altro frutto autunnale molto amato. La sua polpa morbida è particolarmente apprezzata sia per il suo sapore dolce che per la sua consistenza morbida. I cachi sono frutti molto energetici grazie allalta presenza di zuccheri e potassio e hanno efficaci proprietà depurative. Sono inoltre ricchi di vitamine e proprietà antiossidanti.

Chi non ama la consistenza del caco classico, può ripiegare su una particolarità varietà di questo frutto: il caco mela. I cachi mela hanno la peculiarità di essere commestibili subito dopo raccolta e quindi di poter essere mangiati quando ancora duri.

Uva

Un altro frutto che matura a settembre è l’uva. Ricca di sali minerali, vitamine, zuccheri e acqua, luva rigenera il corpo e regolarizza lintestino. Ha proprietà antiossidanti, antivirali ed è unottima alleata per la digestione.

Il melograno

Il melograno è un frutto molto nutriente, utilizzato soprattutto per la peparazione di succhi. Ha proprietà antiossidanti grazie alla presenza di polifenoli e di vitamina C. Ha effetti astringenti e antidiarroici e funzioni gastroprotettive, ed è persino un valido aiuto contro il diabete e il colesterolo. Il succo è caratterizzato da una discreta quantità di zuccheri, ma da un basso contenuto di vitamine e sali minerali.